Discussione: Manutenzione Tetto e rifacimento facciate

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

fabiolisena
Utente registrato
19/11/2009
18:55:34
Salve,
in una palazzina di 2 piani ci sono 3 appartamenti uguali tutti di proprietà (piano terra, primo piano e secondo).
Io abito al primo piano e circa 5 anni fà, quando l'ho acquistato, ho provveduto a rifare a nuovo l'intera facciata/balconi/frontalini/infissi/marmi del mio appartamento.
Siamo solo 3 proprietari e non esiste alcun condominio e amministratore.

- Il proprietario del secondo piano lamenta delle infiltrazioni di umidità dal tetto e dalla colonna pluviale che scende perpendicolare alla intera palazzina (quindi attraversa anche il mio appartamento e quello sottostante) ed ha richiesto che fossero eseguiti dei lavori di manutenzione; approfittando dei ponteggi, effettuare anche il rifacimento della INTERA palazzina (le sue facciate sono messe molto male in quanto l'ultima sua manutenzione risale a circa 20anni fa....le mie, invece, sono praticamente nuove come anche il piano terra e non necessitano di queste 'manutenzioni').

- La pluviale scende dal tetto ma non è accostata alla palazzina ma ci sono circa 1 cm di distanza e sia io che il proprietario sottostante non lamentiamo alcun fastidio oltre a non essere per niente ostruita.

In virtù delle premesse di cui sopra, sono costretto a concorrere alle spese di rifacimento della facciata anche se non necessarie al mio appartamento o posso limitarmi alla manutenzione del tetto e cornicioni di pertinenza comune e che sono realmente da manutenere ?

Infine, e chiudo :D, a chi devo rivolgermi per appurare il reale stato di necessità di manutenzione del tetto e, in genere, per manutetenere il tetto cosa bisogna fare ?

Grazie FabioL.




Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
20/11/2009 21:46:35
Ho risposto decine di volte a queste domande nel forum ....

Come prescrive il 3° comma dell'art. 1123, dovrai concorrere alle spese per il rifacimento del tetto e dei pluviali che raccolgono le acque meteoriche del tetto stesso.

Il tetto è un bene comune.

Le facciate sono beni comuni condominiali
, indipendentemente dalla prospicienza rispetto alla propria unità immobiliare.

Dovrai quindi concorrere alle spese per il rifacimento del tetto e delle facciate in base ai millesimi di proprietà, in mancanza, le spese si divideranno in parti uguali tra tutti i sottostanti.

Se ritieni vi siano abusi, dovrai far fare una perizia di parte ad un tuo professionista (geometra) di fiducia.

http://www.condomini.altervista.org/IsolamentoTetto.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
ripartizione spese intervento tetto condominiale
tinteggiatura facciate spese straordinarie
contratto pluriennale manutenzione ascensore
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
rispetto decorso architettonico condominio orizzontale
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
suddivisione spese da infiltrazioni negli appartamenti sottostanti una terrazza e parte del tettocon
responsabilità dell'amm. per scopertura manutenzione impianti antincendio
manutenzione aree comuni da parte di condomini residenti
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading