Discussione: scioglimento condominio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

basuk
Utente registrato
30/10/2009
09:51:02
Buongiorno, sono proprietario di un appartamento in un condominio composto da 3 palazzine (A,B,C), ognuna delle quali è composta da due scale.
La palazzina dove abito io, la "A" ha i garage interrati,il porticato e il tetto comuni a due scale, mentre le palazzina "B e C" hanno un interrato unico per le altre 4 scale mentre tetto e porticato sono comuni a gruppi di due scale.
In comunione le 3 palazzine hanno l'area cortiliva composta da aree verdi,percorsi pedonali e parcheggi auto.
Volevo chiedere se la mia scala può chiedere lo scioglimento del condominio (art.61 c.c.) e crearne uno proprio con un suo amministratore mantenendo in comunione di proprietà ed uso il tetto,il porticato e l'interrato della palazzina con l'altra scala, e mantenendo in comunione di proprietà ed uso con le altre palazzine le aree esterne del complesso condominiale.
Se è possibile quali sono le maggioranze per deliberare la cosa? Per informazione 15/16 della mia scala approverebbe questo distaccamento. Saluti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10191 interventi
30/10/2009 19:53:18
La tua definizione di "scioglimento" non è appropriata.

Nel vostro caso si può procedere alla modifica in "supercondominio". Ogni edificio potrà gestirsi autonomamente, rimanendo in comune solo le parti in uso a più edifici.

Il tutto è regolato anche dal 3° comma dell'art. 1123 del c.c.
Non è quindi necessario distaccarsi, si può sempre invocare l'art. che ti ho citato, oltretutto, oltre alla nomina (e pagamento) di un nuovo amministratore, dovreste comunque nominare l'amministratore del supercondominio.

Qui i riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/Supercondominio.htm

Qui trovi le maggioranze per deliberare in merito:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Rispondi


basuk

Utente semplice
3 interventi
31/10/2009 15:03:01
Grazie per la risposta, sempre utile, però forse non mi sono spiegato bene io. Su 6 scale solo la mia avrebbe deciso di "staccarsi" dalle altre 5, continuando però ad avere in comune le parti in uso agli altri edifici. E' possibile fare questo senza dovere creare un "supercondominio"? La persona alla quale ci siamo rivolti per essere il nostro nuovo amministratore ci ha detto di sì, quello attuale dice di no. Chi ha ragione?

Rispondi


claistron

Staff
10191 interventi
02/11/2009 12:25:12
Ti ripeto: rileggi il 3° comma dell'art. 1123.

Se la "scala" fa parte dello stesso "edificio" condominiale, risulta impraticabile la scelta di alcuni di distaccarsi dal condominio.

Se invece si tratta di edifici "separati", vale quanto ti ho detto nella risposta precedente.

Rispondi


basuk

Utente semplice
3 interventi
02/11/2009 13:52:01
Allora, se ho capito bene, la mia scala che insieme ad un'altra forma un "edificio separato" può chiedere la modifica in "supercondominio" solo se le due scale sono d'accordo di separarsi dagli altri 2 edifici. Se invece è solo la mia scala a volersi separare dall'altra nello stesso edificio, e di conseguenza dalle altre 4 scale degli altri 2 edifici non è possibile. Scusa per il disturbo, ma fra alcuni giorni dovremmo fare una riunione per prendere questa decisione e vorrei essere sicuro di avere capito bene. Saluti.

Rispondi


claistron

Staff
10191 interventi
02/11/2009 14:50:25
Il concetto è questo.

Rispondi


basuk

Utente semplice
3 interventi
02/11/2009 16:04:20
grazie 1000

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
condominio e b&b ; segnalazioni all'amministratore delle presenze
durata gestione e compenso amministratore condominio
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
tredicesima all'amministratore di condominio
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
numero minimo di ui per definire un super-condominio
un condomino può farsi assistere nella riunione di condominio dal suo avvocato?
condominio senza amministratore ad insaputa dei condòmini
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading