Discussione: Cane che abbaia nell'appartamento

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
08/12/2005
21:43:38
Avrei bisogno del vostro aiuto.
Nell'appartamento sotto il mio c'è un cane che abbaia in continuazione, i due proprietari sono anziani e probabilmente molto sordi, a loro non da fastidio, ma per noi è un incubo.
La nostra bambina viene distolta dallo studio, non può riposare anche durante le ore pomeridiane dove vige il silenzio per regolamento. Nel regolamento vi è anche scritto che si possono tenere cani di piccola taglia, questo è piccolo, ma abbaia forte.
L'amministratore può intervenire?
Vi ringrazio tanto



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
08/12/2005 23:10:37
Buongiorno Berico

Questi sono casi che si dovrebbero risolvere tra le parti private.

In realtà c'è qualche sentenza che attribuisce all'amministratore questo compito, ma è isolata:
L'amministratore del condominio è legittimato ad agire giudizialmente per il rispetto del regolamento e per la cessazione di molestie derivanti dalla detenzione di animali negli appartamenti, e la competenza in ordine a tale questione spetta al pretore. Trib. civ. Parma, 11 novembre 1968, in Riv. giur. edil. 1971, 446.
Puoi leggere questa ed altre sentenze qui:

http://www.condomini.altervista.org/Animali.htm

Per ciò che riguarda i latrati dei cani, una recente sentenza ti può notevolmente aiutare:

http://www.condomini.altervista.org/Rumori.htm

Saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
14/03/2006 18:38:10
OK per quanto riguarda il disturbo arrecato da un cane che abbaia in continuazione. Nel mio caso vi è invece un cane tenuto costantemente su un balcone del condominio ed il cui proprietario ha disposto un letto di giornali sul pavimento del balcone al fine di assorbire le deiezioni dell' animale. Da detto balcone provengono quindi effluvi nauseabondi, ricettacolo di insetti ed altro. Non trovo da nessuna parte normative che vietino un tale comportamento sicuramente incivile e noncurante dei diritti degli altri condomini. Vi è forse qualche sentenza o normativa in merito? Grazie per le eventuali segnalazioni.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
quando i cani abbaiano di giorno e di notte.
cane disturbante e disturbato del vicino.
come è difficile tenere un cane ...
cane condominio e spazi condominiali
recinto del cane - distanza dal confine.
proprietari non vogliono cane. come fare? possono vietarmi l'appartamento per la presenza di un cane
proprietario residente nell'appartamento dato in locazione
danni dal tetto nell'appartamento
posso tenere un cane nel mio giardino, in condominio?
infiltrazioni d'acqua nell'appartamento sottostante ma non causate dal mio impianto
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading