Discussione: Ripartizione spese legali ... caso particolare.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

kalos
Utente registrato
27/08/2009
20:40:42
Gentile Avvocato,
nel mese di luglio, il 10 luglio, per l'esattezza, le esposi un problema riguardante la suddivisione delle spese legali a seguito di una lite tra un condomino ed il condominio e nella sua risposta:

(Le spese legali dovrebbero interessare "tutti" i condómini partecipanti al condominio in base ai millesimi.) ho intravisto una possibile alternativa.( almeno spero)

Vorrei esporle, in maniera dettagliata, i fatti
premettendo:
Condominio di sette piani, due famiglie a piano, ultimo piano attico (un lato è il mio). Colonne di scarico che raccolgono le acque nere, ognuna per lato, e sulle quali si innescano i tubi di raccolta delle acque piovane. Queste colonne di scarico non servono gli attici, i quali non hanno, in corrispondenza, bagni o cucina (che si trovano nella parte opposta.Vengono soltanto attraversati dai tubi di raccolta delle acque piovane.

Ciò premesso:

A causa di una ostruzione della colonna di scarico sul lato adiacente al mio (causata da “oggetto non identificato” , possibilmente una palla, giocattoli, assorbenti o altro ancora, così cita il tecnico nominato dal giudice) si è determinata una fuoriuscita di liquami che hanno coinvolto l’inquilino del primo piano(tra l’altro, in quel periodo, assente per molti giorni).

Avendo il condomino fatto causa al condominio tutto, (mi domando come posso aver causato un danno alla cosa che non è di mio uso e così per tutt i condomini del lato non interessato) si è deciso di dividere le spese per i danni causati e stabiliti dal giudice, secondo un criterio concordato anni prima e riguardanti la riparazione delle colonne di scarico.

Poiché queste raccolgono anche l’acqua piovana si stabilì (e credo erroneamente) una incidenza delle acque piovane del 50% per cui, da allora le spese inerenti la riparazione degli scarichi ed in questo caso, anche le spese causate dai danni dovuti all’ostruzione del canale di scarico del lato adiacente al mio ed oggetto della causa sono state così ripartite:

50% a carico di tutti i condomini per l’incidenza delle acque piovane ed il 50% solo a carico dei fruitori esclusivi.

A questo punto la domanda:

Le spese legali, in questo caso, non dovrebbero seguire lo stesso criterio e cioè del 50% tutti e del 50% solo di chi ne fa uso esclusivo?

E ancora, se la delibera che stabilì la suddivisione sopra citata è impugnabile perché non tiene conto del divieto di far confluire le acque bianche nelle acque nere, (ma è così?)noi, tutti i condomini del lato non interessato all’ostruzione, possiamo opporci al pagamento dei danni e al contempo(opporci) al pagamento delle spese legali?

Ringraziandola anticipatamente, invio cordiali saluti allo Staff ed a lei personalmente.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10245 interventi
27/08/2009 20:52:12
Il 3° comma dell'art. 1123 parla chiaro!

La Cassazione però ha più volte affermato che valgono le "consuetudini" del condominio.
Insomma, se fino ad ora si è applicata una suddivisione delle spese con un determinato criterio, è necessario continuare con questo criterio.

Le spese legali di soccombenza è corretto vengano riferite per millesimi tra i condómini interessati che originariamente non si siano estraniati dalla lite.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spese prospetto e terrazzo condominiale
ripartizione spese con impresa costruttrice
restituzione conguaglio acredito in caso di vendita ui
spese personali pulizie scale
spese individuali per recupero morosità
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading