Discussione: Stillicidio notevole per annaffiamento piante in attico

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

manfre12
Utente registrato
14/08/2009
08:32:07

Buongiorno, volevo brevemente sapere se era permesso al condomino che è al piano attico, dove ha un impianto di innaffiamento automatico, di rovesciare nel mio giardino litri e litri d'acqua (una quantità oggettiva di circa 10-15 litri per per canaletta) ogni volta che lo stesso entra in funzione. Premetto che il suddetto condominio ha fatto si convogliare le acque mediante una canaletta posta sotto le fioriere perimetrali del suo terrazzo, ma, ed è qui il punto, le stesse sono convogliate in 5 diramazioni che sbordano direttamente dal muro e con pendenza che le fa scolare direttamente al di sotto (2 appunto nel mio giardino, 2 nel giardino del condomino attiguo ed 1 addirittura su scalette di accesso condominiali ai box). Visto che tale struttura non è assolutamente presente nell'altro attico della seconda palazzina, perchè il condomino in parola non ha convogliato le acque di innaffiamento, mediante la pendenza naturale del terrazzo, ai pluviali interni, dove verrebbero convogliate con le acque piovane? Stando così le cose sono soggetto a questi diluvi ogni volta che funziona male l'impianto automatico. Con l'occasione posso richiedere i danni provocati da questo stillicidio imponente(mattonelle scoppiate, tenda rovinata ecc..) ed inoltre è possibile che lo stesso stenda dei panni gocciolanti, non opportunamente strizzati?
Porgo i miei più cordiali saluti e vi faccio i complimenti più vivi per la completezza del vostro sito.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10201 interventi
17/08/2009 11:43:27
La norma è regolata dall'art. 908 del Cidice Civile.

Hai diritto di far valere il regolamento di condominio che sicuramente contempla limitazioni agli abusi.

Hai il diritto di rivolgerti al Giudice di Pace per il ristoro di eventuali danni documentati.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
piante in giardino comune a uso esclusivo
sostituzione ringhiera attico di uso esclusivo.
stillicidio di acqua da panni bagnarti
spesa tetto superattico.
parete esterna attico spese riparazioni
lo stillicidio occasionale.
stillicidio da tettoia
stillicidio panni stesi in condominio
distanze piante da muro divisorio
compressori di notevole volume posti in ballatoi e giardini privati.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading