Discussione: agevolazioni 1 casa x acquisto + ristrutturazione cantine con progetto approvato x cambio d'uso a ci

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

rappos
Utente registrato
03/08/2009
21:04:48
Buonasera,
nel caso di acquisto d 3 cantine (accatastate C2) da ristrutturare secondo progetto approvato per cambio d'uso a civile abitazione è possibile usufruire delle agevolazioni 1°casa ?
Se sussistono i requisiti quali indicazioni dovrebbe contenere l'atto notarile?
Quali sono i costi aggiuntivi da sostenere in caso di mancanza dei requisiti per l'agevolazione (es. 10% del valore catastale anzichè il 3%? ).
Nel caso di accensione di un mutuo fondiario edilizio a SAL è vero che i costi notarili sono dimezzati?
Avendo già valutato con la banca la fattibilità di un mutuo del genere mi chiedevo se cmq avevo diritto alla detrazione degli interessi passivi, IRPEF etc... E se avere un valore di perizia (fatta dalla banca pr il finanziamento) piu basso del valore di mercato è vantaggioso o meno ...

Grazie anticipatamente per l'attenzione,



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10191 interventi
04/08/2009 07:09:01
Non hai specificato se le cantine in oggetto "diventeranno" pertinenza della "prima casa".

Il notaio che seguirà tutta la procedura conosce alla perfezione gli adempimenti ed è lui che indica l'aliquota da applicare.

http://www.condomini.altervista.org/PrimaCasa.htm

Rispondi


rappos

Utente semplice
2 interventi
10/08/2009 22:01:44
le cantine sono la prima casa....
ossia la ristrutturaione delle 3 cantine porterà alla realizzazione di una nuova abitazione in cui andrei a vivere.
Il tutto secondo il progetto approvato in comune...
Visto che devo comprare prima le cantine e poi ristrutturarle volevo capire l'iter da seguire per poter usufruire delle minori imposte previste appunto x 1° casa. Telefonicamente un notaio mi ha accennato che dovrei pagare il 10% delle imposte sul valore non di registro ma di mercato.... PAZZESCO!!! Solo di imposta di registro spenderei piu di 7500 euro...
Grazie


Rispondi


claistron

Staff
10191 interventi
11/08/2009 21:41:54
Se tu acquisti 3 cantine, non compri un'abitazione "prima casa", lo diventerà solo dopo.

Giustamente ti hanno avvertito che le imposte saranno al 10% e non al 4%

Rispondi


rappos

Utente semplice
2 interventi
17/08/2009 21:24:50
Grazie, altra domandina...
adiacente alle cantine c'è un box di proprietà del vicino al piano superiore (appartamento in corso di ristrutturaione) considerato che "mi entrerebbe in casa"(i muri del box sono appunto confinanti con camera e soggiorno) e che non ha previsto alcuna opera di insonorizzazione / coibentazione/impermeabilizzazione dello stesso box, potrei pretendere gli interventi di isolamento sopracitati per evitare problematiche future(es. infiltrazioni d'acqua, rumorisità )? Se si, in quale modo ? Grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10191 interventi
25/08/2009 21:25:49
Le opere in oggetto dovranno essere effettuate da te e a tue spese; sei tu che effettui la "variazione d'uso" delle cantine.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
agevolazioni fiscali per risparmio energetico
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
sostituzione infisso in conformità al progetto del costruttore
sostituzione infisso in conformità al progetto del costruttore
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading