Discussione: confini e condono e usocapione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

fischietta
Utente registrato
23/06/2009
21:05:00
ciao ragazzi vi scrivo il mio prb provo...allora devo andare a convivere e quindi vorrei ampliare il mio magazzino faccio il cambio d'uso e costruisco.....prb a 50 cm dal mio confine c'è un magazzino del mio vicino e poichè non è cosstruito sul confine non posso costruire in aderenza e poichè dalla fine del mio magazzino all'inizio del suo ci sono 170 cm scoperti io devo chiedere il permesso al vicino per costruire!!!!!
domanda visto che il vicino è diciamo....molto poco disponibile io posso...nel caso mi dicesse un acido no rispondergli che se anche avesse condonato il suo garage posto a 50 cm dal mio confine 20 anni fa io ho il diritto di farglielo buttare giù?? so che è dura capire il tutto ma è dura pure spiegare..a proposito dovere chiedere il permesso di costruire sulla mia terra........w l'italia grazie a tutti



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
23/06/2009 22:43:42
Sono necessari i permessi comunali per costruire.

Qui trovi il rispetto delle distanze:

http://www.condomini.altervista.org/distanze.htm

Rispondi


fischietta

Utente semplice
2 interventi
24/06/2009 11:05:07
SI OK MA SE IL VICINO NN MI DA IL PERMESSO DI COSTRUIRE IO POSSO FARGLI DEMOLIRE IL SUO GARAGE COSTRUITO A 50 CM DAL MIO CONFINE ANCHE SE CONDONATO?GRAZIE A TUTTI

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
24/06/2009 21:07:58
Non lo puoi fare!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi


fischietta

Utente semplice
2 interventi
24/06/2009 23:57:09
sbagliato ho trovato una sentenza del 2006 dove il condono agisce fra privato e pubblico ma nn intergerisce fra i 2 privati ergo se il vicino fa il furbetto e nn mi da il permesso di costruire slla mia terrasi vedrà deolito il suo rudere :)

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
25/06/2009 07:03:20
Hai parlato di 20 anni quindi è intervenuto il diritto di usucapione perchè il manufatto da te descritto resti dove sta ora.
Dovevi intervenire prima.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
caminetto fisso ai confini di giardino
condono - conguaglio oneri concessori, scadenza?
documenti per condono
problema su condono edilizio
validità autorizzazioni nel rispetto distanze dai confini
usocapione da parte del condomio su proprietà di un privato
usocapione dal condominio su proprietà di un privato
confini definiti con il contradditorio, ma non se ne viene a capo!
rettifica confini terreno - e le spese???
usocapione in capo a novo aquirente
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading