Discussione: Gestione spese ordinarie e straordinarie per case in affitto

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

turi77
Utente registrato
22/06/2009
20:49:02
Buona sera a tutti,
da un anno, ho preso in affitto una casa singola, con regolare contratto di locazione e relativa registrazione. Non ho ben chiaro però quali siano le spese ordinarie di mia competenza e quali quelle straodinarie a carico del locatore.
In particolare cito un esempio per aiutarmi a spiegare meglio i miei dubbi: a causa di un temporale si è fulminata una scheda elettronica nella centralina dell'impianto Antifurto. Impianto già presente al momento della stipula del contratto. A chi spetta l'onere della riparazione?
Grazie sin d'ora per gli eventuali chiarimenti,
Salvo Basile



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
23/06/2009 07:07:39
Centinaia di volte nel forum ho inserito la famosa tabella con la ripartizione delle spese tra proprietario e inquilino:

http://www.condomini.altervista.org/RipartizioneProprInquil.htm

La spesa per la riparazione della scheda antifurto attiene alla manutenzione "ordinaria", anche se per evento eccezzionale, quindi compete all'inquilino.

Rispondi


turi77

Utente semplice
2 interventi
26/06/2009 20:45:52
Gentilissimo Claistron,
la ringrazio per l'eccellente risposta.
E se è necessario sostituire l'antifurto in todo??
Non dovrebbe rientrare nelle mie competenze!
Nella bella non è specificato nel dettaglio. Ho notato però che in generale qualcosa cosa che si deve riparare spetta all'inquilino, mentre quandcosa da sostituire con nuovo, spetta al Locatore. Eè giusta la mia osservazione?
Spero di non approfittare della Vs. disponibilita e rigraziando sin d'ora,
Salvo Basile

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
28/06/2009 11:42:44
Infatti se l'impianto antifurto fosse da sostituire, sarebbe di competenza del locatore.

Nel caso di riparazione o sostizuzione di una parte elettronica interna dovuta ad usura o evento atmosferico, spetta al conduttore (all'assicurazione se l'inquilino si è assicurato).

Rispondi


turi77

Utente semplice
2 interventi
29/06/2009 20:16:47
Grazie infinite per le risposte precise e puntuali.
Salvo Basile

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese individuali per recupero morosità
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
autogestione fabbricato a.t.e.r.
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
amministratore dimissionario - attività straordinarie
cambiare motivo di recesso di contratto affitto
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading