Discussione: conferimento incarico e Nomina del legale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

LAUR@
Utente registrato
18/05/2009
19:45:47
Salve,
vorrei porvi il seguente quesito:
1)e' necessaria la delibera dell'assemblea dei condomini per conferire incarico ad un legale per il recupero dei crediti?
2)se si, vale il medesimo principio lÓ dove vi sia un reg. cond. che espressamente attribuisce all'amm. la facoltÓ di agire legalmente al trascorrere di sei mesi dalla morositÓ del c˛ndomino?
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10202 interventi
18/05/2009 20:30:13
L'amministratore ha addirittura la responsabilitÓ per la mancata azione di recupero delle morositÓ.

http://www.condomini.altervista.org/DecretoIngiuntivo.htm



Rispondi


LAUR@

Utente semplice
5 interventi
20/05/2009 11:22:49
E' chiarissimo il concetto in merito al potere-dovere dell'amm. circa l'esercizio dell'azione giudiziaria.
Mi chiedo se la scelta dell'avvocato a cui dare mandato pu˛ essere fatta dall'amm. o si necessita che la scelta venga fatta dall'assemblea e poi verbalizzata.

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
20/05/2009 13:12:10
Altre sentenze hanno confermato la "libera" scelta dell'amministratore circa il conferimento dell'incarico ad un avvocato. (non si pu˛ attendere la convocazione di un'assemblea e le decisioni della stessa, le bollette del condominio da pagare incombono ed i morosi devono essere immediatamente perseguiti)

Rispondi


moiracattaneo

Utente avanzato
10 interventi
20/05/2009 18:13:46
Vero Ŕ che l'amministratore condominiale pu˛ ottenere decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo ma a mio avviso essendo il condominio creditore della somma spettante sarebbe opportuno convocare l'assemblea condominiale. E' professionalmente corretto che l'amministratore informi i condomini dei costi che il condominio dovrÓ sostenere per tale procedimento e vagliare anche l'avvocato a cui verrÓ demandato l'incarico a procedere. Un consiglio che mi sento di suggerire al vostro amministratore Ŕ quello di far rientrare nella polizza condominiale la copertura per eventuali spese legali che il condominio in situazioni del genere Ŕ tenuto a sostenere.

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
20/05/2009 20:47:07
Stiamo parlando della situazione "attuale" non di polizze "future".

Bisogna anche mettersi nei panni di un amministratore che non ha i fondi per pagare le bollette dell'Enel, le parcelle degli artigiani per i guasti, ecc.

In questo preciso caso, l'amministratore pu˛ essere contestato solo se ha iniziato la procedura per "uno solo" dei condˇmini.

Rispondi


LAUR@

Utente semplice
5 interventi
21/05/2009 13:00:12
A mio parere la facoltÓ di scelta del difensore, in materia di recupero crediti condom,Ŕ attribuita dall'art. 1131 c.c.
Diverso sarebbe il caso in cui si agisse per fattispecie non rientranti nell'art. 1130 c.c.
Tuttavia non trovo giurisprudenza che mi sostenga in tal senso.
Potete aiutarmi?

Rispondi


claistron

Staff
10202 interventi
21/05/2009 22:35:35
Il sito con i riferimenti giurisprudenziali te l'ho gia indicato:

http://www.condomini.altervista.org/

Rispondi


LAUR@

Utente semplice
5 interventi
22/05/2009 11:30:03
Grazie per la gentile collaborazione.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ditta appaltatrice rinuncia all'incarico
sottrazione alla azione legale
assemblea andata deserta per nomina nuovo amministratore
procedura di sfratto senza avvalersi di un legale
obbligo di nominare il direttore dei lavori e responsabile della sicurezza
nomina amministratore
rendiconto bocciato e contestuale nomina nuovo amministratore
una cooperativa pu˛ essere nominata amministratore al pari di una societÓ?
dimissioni portiere e nomina persona responsabile delle pulizie e corrispondenza
verbale di nomina amministratore
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading