Discussione: fondo cassa subdolo e chiavi semiconsegnate

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

nico_paj58
Utente registrato
21/04/2009
19:47:56
Salve,
avrei bisogno di un aiuto esperto.
(mi perdonerete se non utilizzerò termini tecnici, non essendo un grande esperto in materia).

Nel mese di febraio, ho acquistato un appartamento in un plesso condominiale.
In fase di stipula (dal notaio), il venditore ha dichiarato di aver saldato ogni pendenza ed ogni arretrato col condominio.

Al momento della vendita, lo stesso mi ha consegnato il mazzo di chiavi, che prevedeva:
-2 chiavi porta appartamento
-1 chiave portoncino interno condominio (pre scala)
-1 chiave portoncino accesso condominio
((chiavi semplicemente poggiate sul tavolo del notaio, senza delucidazione ulteriore))

dichiarando che quelle erano le uniche chiavi in suo possesso.

Preso possesso dell'immobile, e recatomi nello stesso, mi accorgevo che nel mazzo mancavano, sia la chiave del cancello elettrico, per l'accesso ai posti auto interni, sia la chiave per la cassetta della posta.

Contattato l'ormai ex proprietario, ci mettavamo daccordo che mi avrebbe fatto avere le chiavi, non appena avrebbe saldato il bilancio (pare non si fosse accorto dell'esistenza di altre chiavi),che si sarebbe approvato da li a poco, per l'anno 2008, consegnandole all'amministratore (avendo il venditore problemi di deambulazione).

nel mese di marzo pago la mia prima quota condominiale, partizionata in quota condominio + E10,00 di fondo cassa.

nel mese di aprile vengo in possesso della successiva lettera di riscossione per le quote mensili, che mi lascia letteralmente di sasso.
Il precedente proprietario, avrebbe ritirato la propria quota del fondo cassa (circa E 1.500,00) e non avrebbe lasciato le chiavi come da accordi.

la mie domande a quanto accaduto possono essere stupide, ma motivate da un comportamento ritenuto in malafede dello stesso.

1- è corretto che il venditore non menzioni le spese di fondo cassa al momento del rogito?

2- è corretto che tali spese debbano ricadere sul compratore (me medesimo) che non ne conosceva ne l'esistenza, ne l'ammontare?

3- posso considerare inadempiente il non aver consegnato le chiavi sopramenzionate?

4- se fossi comunque obbligato a sostenere il pagamento, cosa posso chiedere all'amministratore per confermare che si tratti di fondo cassa e non di spese arretrate (che ha dichiarato di aver saldato)?

ringrazio chi vorrà consigliarmi



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
22/04/2009 02:05:44
È un problema che devi risolvere con l'amministratore.

Se i fondi restituiti si riferiscono esclusivamente al "fondo cassa", è legittimo che il vecchio proprietario li abbia riavuti dall'amministratore.

Il problema delle chiavi appare talmente "minimo" che non vale la pena di essere preso in considerazione (visto il costo di 2€ di una chiave)

Rispondi


nico_paj58

Utente semplice
2 interventi
22/04/2009 13:41:18
[grz per la risp. concernente il fondo cassa].

il problema per le chiavi, tuttavia, sarebbe un altro...
(fosse stato per il lato economico, non avrei certo chiesto consiglio)

per fare una copia, ci vuole una matrice..
ma se questa chiave la possiede solo il vecchio proprietario...
è tenuto o meno a consegnarla al compratore?
per farla in breve....
è corretto che non mi dia accesso alla mia cassetta postale, avendo lui l'unica chiave?

grz ancora per la disponibilità.

Rispondi


claistron

Staff
10215 interventi
22/04/2009 13:54:28
La chiave in oggetto ti deve essere immediatamente consegnata, visti i problemi, recati tu stesso presso la residenza del vecchio proprietario.

Anche per la cassetta della posta vale lo stesso concetto.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
affittuario moroso non consegna le chiavi di casa
avanzo cassa - sua destinazione
fondo cassa straordinario
chiavi portone condominiale.
balcone: aggettante o incassato?
risarcimento danni e pristino stato per violazione distanze legali art. 905 cc dal fondo
necessità nuova riunione condominiale per non aderimento a fondo speciale
decreto ingiuntivo su fondo cassa
scarico acqua bianca da fondo confinante
fondo cassa annuale spese ordinarie
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading