Discussione: Area attrezzata a Palestra - Chi paga le spese?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

damian
Utente registrato
02/02/2009
16:41:03
Salve,

Sono locatario con delega dalla proprietà per partecipare all'assemblea di condominio.

Il nostro condominio ha all'ultimo piano una palestra. Ovviamente è uno dei motivi per cui ho preso in affitto questo appartamento.

Ora, da 1 anno l'assemblea dei condomini ha deliberato che la palestra sarà senza riscaldamento e aria condizionata finchè non verrà raggiunto un accordo per la ripartizione delle spese. Erano tutti d'accordo al tempo, io non avevo ancora la delega dal proprietario del mio appartamento.

Oggi la palestra è di fatto impraticabili, in questi giorni ci sono 5 gradi, ma ho visto il termometro scendere fino a 3, e l'estate l'ho
visto salire fino a 35 gradi con umidità del 80%.

La palestra era prevista sin dalla costruzione dell'immobile.

Vorrei chiedere domani all'assemblea di procedere con l'attivazione immediata del sistema di condizionamento. Quale normativa posso prendere a riferimento?

Grazie,

Damiàn



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10185 interventi
02/02/2009 20:42:23
L'assemblea, con la maggioranza qualificata, ha il diritto di deliberare circa i beni comuni condominiali, può anche decidere la modifica alla destinazione d'uso di un locale comune.

Il tuo caso è esemplare, l'assemblea ha deciso, per risparmiare, di adibire il locale che tu chiami "palestra" ad altro uso per il quale non sia previsto il riscaldamento o condizionamento, ciò invocando il "risparmio energetico" e il grosso risparmio sulle spese condominiali viste le ristrettezze economiche di molti condómini.

Una decisione simile, come ti ho detto, è legittima se presa con una maggioranza qualificata o almeno regolamentare (1/2 e 1/2)ai sensi dell'art. 1136 del c.c.

Potrai chiedere ed ottenere il cambiamento d'uso a "palestra" solo se dimostrerai che la deliberazione circa il cambio d'uso è stata raggiunta con una maggioranza inferiore a quella prevista:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
rate condominiali presunte non pagate
delibera per lavori su area verde extracondominiale
pagamento diretto ad impresa appaltrtice
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
chi paga cosa e come..
deliberano in 2 per sostituzione colonna a 4 appartamenti e pagano in 9
sollecito pagamento inquilini
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
diritti su area promiscua
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading