Discussione: Locazione abitativa annuale? Morosità e possibile azione di sfratto.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Ger
Utente registrato
08/12/2008
17:34:37
Ha una qualche rilevanza ai fini della durata di un contratto di locazione ad uso abitativo che l'immobile venga locato ammobiliato?

Un contratto stipulato per un anno già dal 2006, con rinnovo annuale tacito, senza che siano stati specificati eventuali motivi di transitorietà, si trasforma di diritto in un 4+4, ma il dies a quo qual'è? L'anno 2006 o parte da ora?

In caso di per morosità, mi dovrò attendere una pronuncia del giudice dell'esecuzione sulla trasformazione del contratto?
La morosità a questo punto persiste?
Si può procedere con lo sfratto?

Sentitamente grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10017 interventi
08/12/2008 21:26:48
Tutto ciò che ti serve è scritto nella 431/98.
Qui trovi riferimenti:

http://www.condomini.altervista.org/Affitti.htm

http://www.condomini.altervista.org/ContrattiAffitto.htm

http://www.condomini.altervista.org/ContrattoAffitto.htm

http://www.parlamento.it/leggi/98431l.htm

Rispondi


Ger

Utente semplice
2 interventi
09/12/2008 11:31:46
Grazie per la pronta risposta e per tutti i riferimenti normativi.

Il contratto in oggetto a questo punto ritengo sia viziato da nullità ex art.13 Legge 9 dicembre 1998, n. 431
Non è un contratto transitorio posto che le motivazioni della transoitorietà non sono espresse; non è un contratto di locazione agevolata dato che la durata minima non può essere inferiore a tre anni.

Ho provato a ricondurlo a un contratto turistico stante l'indicazione di altra residenza della conduttrice proprio nel contratto in oggetto......purtroppo elementi di fatto cozzano con questa ricostruzione.

Mi stupisce il fatto che l'agenzia delle entrate abbia registrato un contratto del genere.
Possibile?
Mi sono perso qualcosa?
Ho preso un granchio?



Rispondi


claistron

Staff
10017 interventi
09/12/2008 22:57:16
L'Agenzia non legge tutti i milioni di contratti che vengono stipulati ogni anno.

Il problema rimane a carico delle parti contraenti nel caso di abusi o irregolarità.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
atto di citazione nei confronti del condominio
partecipazione assemblea
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
inserire garante in un contratto di locazione commerciale
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
convocazione assemblea straordinaria
elettrificazione cancello carrabile solo a spese dei condomini volenterosi
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
intimazione di sfratto per morosità - locazione commerciale
dichiarazione ai sensi e per gli effetti della l.27/12/1997 n.449 art. 1 e 13 (ristrutturazioni)
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading