Discussione: revoca dell'amministratore prima della fine del suo mandato

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

m&d
Utente registrato
26/11/2008
11:31:56
riallacciandomi ai 2 post di ieri a a questa sua vecchia risposta

Buongiorno Venk

L'amministratore deve "estraniarsi" da simile iniziativa, egli non può assegnare la pulizia a persona o ditta non in regola con le disposizioni in vigore.
Leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/Pulizie.htm

Peraltro un'assemblea di "scala" regolarmente convocata che deliberasse di assegnare la pulizia ad uno dei "proprietari" e ribadisco proprietari, non estranei, sarebbe legittimata a farlo salvo le complicazioni di carattere fiscale derivanti da "prestazione retribuita". (Un proprietario può fare la pulizia sulla sua proprietà e le parti comuni sono anche sua proprietà).

A tale proposito eccoti una Sentenza:

http://www.condomini.altervista.org/PuliziaScale.htm

Ora hai tutti gli elementi pro e contro la vostra iniziativa, sta a voi decidere quale sia la soluzione più conveniente.


Sottolineando la volontà di diversi condomini di revocare il mandato all'amministratore prima della scadenza del suo mandato, vorrei sapere se è possibile non pagare il compenso per il periodo di non esercizio
Ho trovato una sentenza del giudice di pace di Avellino 22 settembre 2005 che dice:
"L’amministratore anticipatamente revocato dall’assemblea non ha diritto al pagamento dell’intero compenso stabilito per la normale durata dell’incarico, ma alla minor somma liquidata in proporzione al tempo di effettiva esecuzione del mandato"
può essere applicabile e se si in che termini può essere "imposta all'amministratore destituito?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10185 interventi
26/11/2008 21:14:52
Ti ho gia risposto nel tuo precedente quesito.

Rileggi circa la "volontaria giurisdizione".

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
capanno attrezzi sul confine
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
revoca mandato delegati super-condominio
palo della luce in una proprietà privata
come impugnare prima di una assemblea.
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading