Discussione: applicazione art. 66 disp. att. c.c. I comma

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

madi2017
Utente registrato
14/02/2018
11:10:48
Egr. Claistron
al 31/12/2017 è stato revocato il mandato dell'Amministratore il quale ha convocato l'assemblea per la nuova nomina entro la prima decade di marzo, in modo da presentare anche il bilancio.
Un gruppo di Condòmini, arbitrariamente, ha convocato un'assemblea con il probabile nuovo Amministratore per conferirgli l'incarico ai sensi, dicono, dell'art. 66 disp. att. c.c..
Mi domando, questi Condòmini, in questa condizione (Amministratore uscente in prorogatio), non avevano l'obbligo di comunicare anche all'Amministratore uscente le loro intenzioni ai sensi del I comma dell'art. 66 disp. att. c.c.?
La questione ritengo sia molto importante e delicata (qualcuno dei dissenzienti, infatti, vorrebbe già impugnare l'assemblea).

PS
scusami se mi rirferisco a Te, ma approfitto della Tua gentilezza. Il 5/2/18 ho consegnato il mio ultimo elaborato relativo al Modulo 1 di lezioni video del corso di aggiornamento.
Avendo verificato che ho utilizzato solo 1/5 della 15 ore di corso prescritte, Ti chiederei la gentilezza di farmi sapere come procedere. La mia pagina OVERLEX mi manda sempre a quello che ho già fatto non dandomi notizie (nemmeno di valutazione sugli elaborati). Scusami e grazie sempre.
Cordialità MADI



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9932 interventi
15/02/2018 00:03:34
Per il corso, mi metto in contatto con il responsabile.

L'autoconvocazione, in vigenza dell'amministratore anche se in prorogatio, può avvenire solo dopo la richiesta di convocazione dell'assemblea all'amministratore stesso e quest'ultimo non provvede o tergiversa.

Ritengo che ci siano validi presupposti per far dichiarare nulla l'autoconvocata assemblea per la nomina di un nuovo amministratore.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
applicazione 4° comma dell'art. 71 bis
servitu' di passaggio e art.1102
in merito all’art. 1126 c.c., ho un problema di interpretazione.
irregolare impugnazione art.66 disp. att. c.c.
applicazione dell'art. 2052 c.c.
valutazione danni in via equitativa ex art. 1226 c.c.
riparto spese legali ai sensi del 1126c.c.
condominio - illuminazione area privata con servitù di passaggio - art. 1123 comma 2
applicazione dell'art 1176 bis
risarcimento danni e pristino stato per violazione distanze legali art. 905 cc dal fondo
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading