Discussione: necessità di convocare anche il condomino che propone la mediazione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
30/01/2018
11:11:59
Buongiorno Claistron;
Ho ritenuto necessario convocare anche il condomino che ha avviato la procedura di mediazione per danni subiti dal suo immobili a causa di infiltrazioni causate da vizi dello stato di impermeabilizzazione della copertura, nella prossima assemblea straordinaria convocata per farmi dare indicazioni dal condominio.
Ho fatto male??



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9993 interventi
30/01/2018 18:49:59
Se è lui stesso un condómino non potevi fare diversamente; anche la sua convocazione risulta necessaria.

Vi auguro che la mediazione si concluda con l'incontro preliminare, viceversa i costi della mediazione per entrambe le parti saranno sensibili (probabilmente inutili).

Se ritieni che il promotore abbia fondati elementi che confortino le sue richieste, informa l'assemblea che è inutile buttare soldi per sostenere la mediazione oltre l'incontro preliminare, ancor meglio chiudere la controversia prima della mediazione stessa.

Comunque l'assemblea è sovrana, ricorda che non si può "dissociarsi dalla lite" nella fase preliminare, spetta a tutti:

http://www.condomini.altervista.org/DissensoLiti.htm

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
31/01/2018 10:51:14
Grazie della puntuale risposta!
Le spese per la mediazione non vanno però a carico anche del condomino che l'ha promossa giusto??
In ogni caso ho avuto sentore che l'assemblea deciderà di non partecipare alla mediazione attendendo l'eventuale giudizio del Tribunale!!

Rispondi


claistron

Staff
9993 interventi
31/01/2018 13:39:17
Le spese di "mediazione" o "conciliazione" sono a carico di entrambi i contendenti, ciascuno il proprio.

Non aderire alla mediazione è un punto a sfavore durante il procedimento davanti al giudice, che ne deve tenere conto (hai ingolfato i tribunali se non partecipi ed eventualmente risolvi tramite la mediazione).

L'avvocato potrà consigliarti ed eventualmente parlare del suo costo per accedere all'incontro "preliminare" della mediazione (dovrebbe essere basso).

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
usucapione/mediazione
condomino che non ottempera alla richiesta assembleare
istanza di mediazione: delega amministratore
iniziative dell'amministratore per condomino moroso
amministratore rifiuta mediazione
richiesta condomino anomala
richiesta notizie debiti condomino
decr. ing. del condominio per lavori (contro condomino) e precedente titolo giudiziale dell'impresa
rimozione forzata dell'auto di un condomino dal parcheggio condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading