Discussione: Opporsi a spese di danneggiamento telecamere condominiali

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

luis123
Utente registrato
07/03/2017
10:25:24
Buongiorno a tutti,
Vi chiedo un supporto/consulto nella gestione della mia posizione nei confronti del mio condominio che a breve intende far installare un sistema di video-sorveglianza nella zona box.
Più precisamente con un giro di mail, non previsto, l'amministratore ha chiesto l'adesione/approvazione all'installazione del sistema di video-sorveglianza senza aver fatto circolare preventivi e senza aver chiarito come si intenderà procedere per la gestione dei filmati. Dell'impianto di video-sorveglianza si era accennato in fase assembleare ma mai si era giunti in assemblea per esporre la soluzone e preventivi.
Il punto per cui scrivo è però questo.
Dopo la ristrutturazione recente della facciata "qualcuno" senza condivisione ha fatto predisporre due scatolette con passaggio di corrugati all'altezza della pensilina dei box. Io ha risposto alla mail a tutti dicendo che in primo luogo mi oppongo/non aderisco per una seerie di ragioni come per esempio l'inutilità che trovo visto che chi agisce opera incappucciato o indossa caschi da moto e quindi praticamnete impossibile risalire all'identità della persona ecc. ecc. ma il punto a mio parere grave sta nel fatto che le telecamere possono ora essere installate solo poco al disopra dello stipite di una porta e pertanto sono vulnerabili oltre al fatto di aver fatto notare "zone d'ombra". Ho scritto che metterò per iscritto e lo metterò agli atti in fase assembleare che in nessun modo parteciperò alle spese di dannneggiamento (e forse anche furto) delle telecamere in quanto non posizionate in punti difficilmente raggiungibili.Al momento quie puntri di attacco sono raggingibili semplicemente stendendo un braccio, come fatto notare nella mia e-mail.
Vi chiedo quindi se, non potendomi opporre all'installazione per questioni di legge (c'è la aggioranza) posso però presentare questa mia giusta causa.
Se ciò fosse possibile devo far scrivere una lettera da un avvocato allegando la mia mail con le motivazioni già scritte oppure basterebbe un documento semplicemente firmato da me e dai mie familiari, conproprietari dell'appartamento e box?

In attesa di una Vostra risposta, ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9833 interventi
07/03/2017 13:47:51
Purtroppo vivi in un "condominio" e non in una villetta privata!

Il Codice è drastico su questa materia, le decisioni, specialmente quelle che comportano un esborso finanziario, si prendono in assemblea.

Una deliberazione (che non sia gravosa o voluttuaria) si prende con la maggioranza stabilita dal Codice ed è pienamente vincolante anche per un dissenziente.

Una tua lettera inviata (anche dall'avvocato) all'amministratore dopo una deliberazione legittima dell'assemblea, sarebbe carta straccia e non verrebbe nemmeno considerata in sede di contenzioso giudiziario; oltretutto ora bisogna prima esperire la "mediazione obbligatoria" che ti costerebbe non meno di 6-700 Euro non recuperabili.

Il consiglio è quello di coinvolgere il maggior numero di proprietari affinché i lavori in oggetto vengano fatti con criteri di onestà e ragionevolezza.

Preziosa documentazione la trovi al nostro solito link:

http://www.condomini.altervista.org/GarantePrivacyTelecamere.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
riparto spese per lastrico solare
spese condominiali di un appartamento che ricade su due fabbricati
riparto spese cornicioni
spese condominiali presunte arretrate.
spese condominiali impreviste esose per errore software
spese legali condomini dissenzienti
spese tra inquilino e proprietario
spese di riscaldamento
gazebo/copertura amovibile e permessi condominiali
lavori condominiali senza direttore lavori
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading