Acconto Iva 2005: metodi per il calcolo e modalità di versamento
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 21/12/2005 Autore Dott. Maurizio Calello Altri articoli dell'autore


Entro il 27 dicembre 2005 scade il termine per effettuare il versamento dell'acconto iva da parte dei soggetti titolari di partita iva che esistevano nel 2004 e risultano attivi nell'anno 2005.

Sono comunque esonerati da tale adempimento i contribuenti :

•  che applicano i regimi agevolati delle nuove iniziative (articolo 13, L. 388/2000) e delle attività marginali (articolo 14, L. 388/2000);

•  che hanno iniziato l'attività durante l'anno 2005;

•  che hanno cessato l'attività entro il 30 novembre 2005 (mensili) o il 30 settembre 2005 (trimestrali);

•  che presentavano un credito nell'ultimo periodo del 2004 (mese o trimestre);

•  che prevedono di chiudere l'anno in corso con un credito iva (mese, trimestre o dichiarazione) o con un debito non superiore a Euro 116.72;

•  che esercitano attività di intrattenimento di cui all'articolo 74, DPR 633/1972;

•  associazioni sportive che applicano la L. 398/91;

•  che devono versare meno di Euro 103,29;


Determinazione dell'acconto

La modalità di calcolo dell'acconto può essere scelta alternativamente dal contribuente, ovviamente sarà scelto il metodo dalla cui applicazione risulterà un debito Iva inferiore rispetto ad un altro. I metodi per il calcolo sono tre: storico (su dati storici), previsionale (su dati previsionali) ed analitico (sulle operazioni effettuate).

Metodo Storico

Con tale metodo l'acconto da pagare è pari all'88 per cento dell'importo Iva dovuto:

•  per la liquidazione periodica del mese di dicembre 2004 (soggetti mensili);

•  in base alla dichiarazione annuale Iva relativa all'anno d'imposta 2004 (soggetti trimestrali ordinari);

•  per la liquidazione del 4° trimestre 2004 per i soggetti trimestrali speciali (autotrasportatori, odontotecnici, ecc.);

In ogni caso la base per effettuare il calcolo è determinata al lordo dell'acconto Iva eventualmente versato nel mese di dicembre 2004.

Se la periodicità con cui il contribuente effettua le liquidazioni è cambiata nel corso del 2005 si applicano diverse modalità di calcolo.

Metodo Analitico

Tale metodo metodo si basa su dati reali, prendendo in considerazione le operazioni effettuate fino al 20 dicembre 2005.

L'acconto è pari al 100 per cento dell'importo risultante dalla liquidazione iva mensile o trimestrale prendendo in considerazione le seguenti operazioni:

- operazioni attive registrate fino al 20.12.05;

- operazioni effettuate dal 1 novembre al 20 dicembre anche se non ancora registrate o fatturate (perché i termini non sono scaduti);

Metodo Previsionale

I soggetti che intendono utilizzare tale metodo determinano l'acconto nella misura pari all'88 per cento del debito Iva che si prevede nella liquidazione del mese di dicembre 2005 (soggetti mensili) o della liquidazione del quarto trimestre (soggetti trimestrali).

Con questo metodo s'incorre nel rischio di applicazione della sanzione del 30% nel momento in cui la liquidazione definitiva è inferione a quella versata.

Modalità di versamento

L'acconto viene versato utilizzando il modello F24:

I codici tributo da utilizzare sono i seguenti:

- 6013: versamento acconto iva contribuenti mensili;

- 6035: versamento acconto iva contribuenti trimestrali.

L'acconto deve essere pagato in un'unica soluzione senza possibilità di rateizzazione, mentre è possibile la compensazione con l'eccedenza di imposte e contributi risultante dal modello Unico 2005.

Dott. Maurizio Calello


Dott. Maurizio Calello
Dottore Commercialista
^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: fisco

» Tutti gli articoli su overlex in tema di fisco

Siti di interesse per l'argomento: fisco

» Visure camerali on line
Visure, bilanci, protesti on line

» www.legalefiscale.it
News e articoli in materia fiscale






Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading