Non paga l'Irap l'avvocato che esercita presso l'ufficio di terzi!
Condividi su Facebook | Discuti nel forum | Consiglia | Scrivi all'autore | Errore |

Articolo del 26/04/2012 Autore Avv. Eugenio Gargiulo Altri articoli dell'autore


Ha diritto al rimborso dell'Irap e in ogni caso non deve corrispondere tale tributo l'avvocato che eserciti la professione presso l'ufficio di terzi.
A questa importante conclusione è giunta la Suprema Corte di Cassazione che, con la sentenza n. 5396 del 4 aprile 2012 ,ha respinto, in poche righe, il ricorso dell'amministrazione finanziaria dell'Agenzia delle Entrate
L'IRAP (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) è un'imposta locale che si applica alle attività produttive esercitate in ciascuna regione. Significa, quindi, che deve essere pagata solo da chi svolge attività d'impresa e non dalle persone fisiche. Si tratta di un'imposta oggettiva e "colpisce" tutti coloro che si organizzano autonomamente (imprenditori, società, artisti, professionisti), in sintesi coloro che hanno la partita IVA. Ne sono esclusi i lavoratori dipendenti, i collaboratori coordinati e continuativi, chi percepisce redditi occasionali.
Nella fattispecie sottoposta al loro vaglio, gli ermellini della Cassazione hanno confermato la decisione della Commissione tributaria regionale di Trieste che aveva rilevato, spiega l'avv. Eugenio Gargiulo, che l'avvocato "imputato" esercitava la professione presso l'ufficio di terzi, utilizzando mezzi indispensabili (autovettura e telefono cellulare). Ecco perché la Cassazione ha confermato l'inesistenza del presupposto impositivo.


Avv. Eugenio Gargiulo
Avvocato
^ Vai all' inizio


Articoli correlati

Articoli su Overlex per l'argomento: fisco

» Tutti gli articoli su overlex in tema di fisco

Siti di interesse per l'argomento: fisco

» Visure camerali on line
Visure, bilanci, protesti on line

» www.legalefiscale.it
News e articoli in materia fiscale






Concorso miglior articolo giuridico pubblicato su Overlex
Clicca qui
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading