Convegno/evento giuridico
Conferenza nazionale per la riforma dell’omicidio stradale

« Torna alla sezione Eventi


Roma
08/06/2012


A.I.F.V.S. ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA

OSSERVATORIO VITTIME LEGA ITALIANA DEI DIRITTI DELL'UOMO MEMBRO DELLA FIDH

ALTALEX

OVERLEX

con il patrocinio

della Presidenza del Senato
della Presidenza della Camera dei Deputati
del Ministero della Giustizia
del Comune di Roma
della FEVR Federazione Europea Associazioni delle Vittime della Strada
dell'Ordine degli Avvocati di Roma - che riconoscerà 9 crediti formativi agli avvocati
In collaborazione con
Società Italiana di Vittimologia
Asaps
Associazione Lorenzo Guarnieri
Associazione Gabriele Borgogni
E con tutte le altre Associazioni di Vittime della Strada
Associazione Italiana di Psicologia Giuridica
Ceipa
Agire e Informare
Progetto Vittime

CONFERENZA NAZIONALE

PER LA RIFORMA DELL'OMICIDIO STRADALE

Venerdì 8 giugno 2012 – Camera dei Deputati

Roma - Palazzo dei Gruppi

Nuova aula dei Gruppi multimediale - Via Uffici del Vicario

 

PROGRAMMA

Sono invitati a partecipare tutti i parlamentari, in particolare i componenti delle Commissioni Giustizia e Trasporti di Camera e Senato nonché i firmatari ed i cofirmatari delle proposte di riforma:

On. Claudio Barbaro - firmatario ddl C. 3274

On. Mario Valducci - firmatario ddl. C. 4662

On. Silvia Velo - firmataria C. 4845

On. Donato Lamorte - firmatario ddl C. 5021

On. Gianluca Buonanno - firmatario del ddl C. 5000

On. Luigi Li Gotti - firmatario del ddl S 2925

On. Davide Cavallotto - firmatario del ddl C. 4533

On. Antonio Borghesi - firmatario del ddl C.3774

On. Ada Spadoni Urbani - firmataria del ddl S. 2828

ON. Edmondo Cirielli – firmatario del ddl C. 1321

On. Jole Santelli - firmataria del ddl C. 1056

On. Gaetano Pecorella - firmatario del ddl C. 874

On. Ignazio La Russa - firmatario del ddl C. 726

On. Tommaso Foti - firmatario del ddl C. 155

On. Giorgio Jannone - firmatario del ddl C. 291

Ore 9,00

registrazione partecipanti (ingresso in giacca e cravatta)

Indirizzi di saluto e Introduzione ai lavori del convegno

Dott.ssa Giuseppa Cassaniti - Presidente AIFVS

Avv. Mauro Vaglio - Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Roma

On. Avv. Domenico Naccari - Assessore del Comune di Roma

Dott. Stefano Guarnieri - Presidente Associazione Lorenzo Guarnieri

Dott.ssa Valentina Borgogni - Presidente Associazione Gabriele Borgogni

Introduce e modera

Avv. Gianmarco Cesari - Avvocato Aifvs Presidente Osservatorio Vittime

Ore 10,00

L'inadeguatezza dell'attuale trattamento sanzionatorio: la riforma necessaria per la congruità della pena rispetto al bene giuridico tutelato della vita e la gravità del reato e delle conseguenze dannose

Prof. Avv. Luigi Viola - Direttore scientifico Altalex Massimario

Avv. Annalisa Parenti - Foro di Firenze

Avv. Augusto Palese - Legale fiduciario AIFVS Foro di Venezia

Prof. Saverio Fortunato - Criminologo

Dott. Valter Giovannini – Procuratore aggiunto di Bologna

Interventi di:

Prof. Antonio Lerario - autore “Vivere in sicurezza” Vice Pres. Ass. Vittime della Strada

Dott.ssa Elena Valdini - autrice di “Strage Continua”

Dott.ssa Paola Fereoli - autrice “Fine pena mai”

Dott.ssa Giovanna Corsetti - autrice video “Metticilatesta” campagna sicurezza patrocinio AIFVS

Dott. Giorgio Iacoboni - giornalista sicurezza stradale ed AIFVS

Ore 11,40

Video messaggio dell'On. Roberta Angelilli - Europarlamentare Vice Presidente del Parlamento Europeo

Ore 11,50

La legislazione sull'omicidio derivante dalla circolazione stradale in Europa

Avv. Marcello Mastrojeni - delegato AIFVS alla FEVR (Federazione Europea Vittime della Strada)

Avv. Gianluca Iaione - legale fiduciario AIFVS Foro di Salerno

Ore 12,10

Interventi di incapacitazione selettiva (non concessione o revoca definitiva della patente) come strategia di prevenzione e deterrenza delle forme più gravi di criminalità stradale.

Prof. Pierpaolo Martucci - Docente Antropologia Criminale Università di Trieste.

Avv. Danilo Riponti - legale fiduciario dell'AIFVS Foro di Treviso - membro Commissione Giustizia Lidu

Ore 12,30

I riflessi dell'omicidio stradale sul fenomeno di controtendenza della sicurezza stradale: la pirateria

Dott. Giordano Biserni - Presidente Asaps

Ore 12,40

La ricerca dell'Università di Firenze per la AIFVS sulla guida azzardata e temeraria per un inquadramento normativo ai fini della riforma dell'omicidio stradale non solo per la guida sotto effetto di alcool, droga e farmaci.

Prof. Ing. Dario Vangi - professore di Progettazione meccanica e costruzione di macchine presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze e direttore del corso di perfezionamento in Ricostruzione degli incidenti stradali.

Ing. Filippo Begani - docente presso la facoltà di ingegneria di Firenze Docente corso di Ingegneria Legale per la ricostruzione della dinamica degli incidenti stradali

Ore 13,00

La creazione di un armonico sistema di disciplina fondato sul binomio omicidio/lesioni dolose e colpose.

Prof. Alessandro Cassiani - Docente di Diritto penale Scuola di Specializzazione della Università La Sapienza Consigliere dell'Ordine Avvocati di Roma

Prof. Avv. Vincenzo Musacchio - Docente di Diritto penale Alta Scuola di Formazione Presidenza del Consiglio dei Ministri

Pausa pranzo ore 13,30 - 14,30

Ore 14,30

Avvio di indagine statistica ai fini penali AIFVS e AIPG sul criminale stradale

Prof. Anita Lanotte - Psicologa Psicoterapeuta Presidente Centro Studi Ceipa Consiglio Direttivo Aipg

Prof. Paolo Capri - Psicologo Psicoterapeuta Presidente della AIPG Docente di Psicologia Giuridica Unieuropea

Ore 15,00

Sicurezza e criminalità analisi e prospettive

Prof. Dott. Augusto Balloni - Presidente S.I.V. Società Italiana di Vittimologia

Ore 15,15

Disturbi di personalità: azzardo, rischio, alcool, droga, psicofarmaci e guida: ripercussioni sull'elemento soggettivo del reato

Prof. Francesco Bruno - Criminologo

Prof. Loredana Petrone - Psicologa Psicoterapeuta Istituto di Medicina Sociale Università La Sapienza

Ore 15,45

Esame dei disegni di legge pendenti avanti alla Camera ed al Senato e proposte migliorative: figura speciale di reato o aggravante speciale? Riforma dell'art. 589 o dell'art. 575 nel codice penale o reato autonomo del Codice della Strada? La ricollegabilità della condotta alle violazioni del Codice della Strada

Interventi di Parlamentari

Interventi di giuristi in campo per la riforma:

Pietro Di Tosto - Consigliere dell'Ordine degli Avvocati Roma

Aldo Minghelli - Consigliere dell'Ordine degli Avvocati Roma

Matteo Santini - Consigliere dell'Ordine degli Avvocati Roma

Roberto Nicodemi - Consigliere dell'Ordine degli Avvocati Roma

Laura Coltrinari - Foro di Roma membro Osservatorio Vittime LIDU

Elena Morano Cinque - Foro di Catanzaro Presidente Comm.ne Pari Opportunità Prov. CZ

Settimio Catalisano - Foro di Roma Componente OUA Organismo Unitario Avvocatura

Lello Spoletini - Foro di Roma

Carlo Fontana - Foro di Roma

Paolo Storani - Foro di Macerata

Davide Del Gigante - Foro di Roma

Massimiliano Parla - Foro di Roma

Maria J. Bortoluzzi - Foro di Roma membro Osservatorio Vittime LIDU

Confronto tra l'AIFVS e le altre Associazioni di Vittime della Strada:

condivisione di proposte per una unità di intenti e di azioni per la riforma

p.s. durante la Conferenza saranno proiettati il corto di Saverio Deodato sull'omicidio stradale “Delitto perfetto” ed altri brevi video. Intervengono il regista Saverio Deodato e l'attrice Daniela Poggi.

Ore 19,00

Chiusura della conferenza

Spunti di riflessione:

La guida distratta, azzardata UCCIDE

La guida con alcol e droghe UCCIDE

Il non rispetto delle regole UCCIDE

La mancata sicurezza delle strade UCCIDE

L'inefficienza del mezzo di trasporto UCCIDE

Il risultato finale è esattamente lo stesso: la improvvisa ed infinitamente dolorosa fine di una meravigliosa, adorata ed insostituibile vita umana.

E questo è cosa rimane…

(Il papà e la mamma di Matilde Margaritelli)

Il reato di omicidio stradale non può prescindere da tutto questo o sottovalutarlo!

L'AIFVS chiede la certezza della pena per i comportamenti criminali alla guida, e propone che alla vecchia domanda “il reo aveva accettato il rischio o pensava di poterlo controllare?”, si sostituisca la nuova domanda: “il rischio era obiettivamente controllabile?”.

E non ci si scandalizzi se si afferma che con la distrazione il rischio non era obiettivamente controllabile, perché anche la distrazione alla guida è un comportamento criminale!

Dobbiamo cambiare mentalità e cultura, perché i nostri comportamenti alla guida siano responsabili, puntando sull'osservanza delle norme per garantire la civile convivenza.

Le nostre proposte, pertanto, debbono sollecitare “a fare qualcosa di più” convergendo con le esigenze espresse dai nostri Ministri:

“Non basta etichettare una nuova norma come omicidio stradale, occorre fare qualcosa di più”.

(Ministro della Giustizia, Paola Severino Di Benedetto)

“La situazione attuale di totale impunità per chi uccide sulla strada non può essere tollerata…”

(Ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Corrado Passera)

Si raccomanda la prenotazione via e-mail entro il 7 giugno 2012

Al termine del convegno verrà consegnato un attestato di partecipazione

con 9 crediti formativi riconosciuti dall'Ordine degli Avvocati di Roma

SEGRETERIE ORGANIZZATIVE DEL CONVEGNO

Aifvs - segreteria@vittimestrada.org

+39 06 41 73 46 24; +39 340 91 68 405; +39 340 82 73 214

Osservatorio Vittime Lidu - osservatoriovittime@libero.it

Mobile +39 320 74 44 300 - fax +39 06 86 21 72 81

Via Comano, 95 - 00139 Roma




Siti di interesse
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading