Convegno/evento giuridico
Valori agricoli medi incostituzionali - quale indennità di esproprio per le aree agricole e inedificabili

« Torna alla sezione Eventi


CORTE BENEDETTINA - Meeting Center
15/07/2011


Il VAM - valore agricolo medio, criterio indennitario per le aree non edificabili in materia di espropriazione per pubblica utilità - è stato dichiarato incostituzionale con sentenza n. 181 del 10 giugno 2011 (G.U. 26 del 15 giugno).

Si tratta di una sentenza storica, destinata a mutare in profondità la procedura espropriativa e a incidere immediatamente nella progettazione e realizzazione delle opere pubbliche, così come nella sfera giuridica di destinatari come i coltivatori diretti.

Le molte questioni sollevate dalla sentenza 181, che si è già iniziato ad analizzare nella rivista www.esproprionline.it, verranno affrontate il 15 luglio nella cornice dell'antica Corte Benedettina di Legnaro, alle porte di Padova, (sede di Veneto Agricoltura), dando spazio al dibattito.

Argomenti

Applicabilità della sentenza 181/11 alle procedure in corso

Quale indennità di esproprio e di occupazione per le aree inedificabili

Criteri e procedimenti di stima

Sorte delle maggiorazioni e indennità aggiuntive (coltivatori diretti, fittavoli)

Progettazione e piani particellari: opere a rischio paralisi. indicazioni

Indennità: prospettive del 'tertium genus' e della 'vocazione edificatoria'

Quale ruolo delle commissioni provinciali

Programma

ore 14:30 – 15:10

Paolo Loro Direttore di Esproprionline

Storia del VAM. Sorte delle maggiorazioni (triplicazione e 50%) e delle indennità aggiuntive di cui agli articoli 42 (fittavoli), 40.4, 37.9 del dPR 327/2001. Rivoluzione nella progettazione e nei piani particellari. I compiti delle Commissioni provinciali dopo la sentenza 181/2011.

ore 15:10 – 15:50

Raffaello Gisondi Magistrato del TAR di Milano

La sentenza della Corte Costituzionale n. 181/2011 e sua applicabilità alle procedure in corso. L'evoluzione della giurisprudenza costituzionale in materia di indennità di espropriazione. Prospettive evolutive alla luce della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Considerazioni sul 'tertium genus'.

ore 15:50 – 16:30

Salvatore Salvago Magistrato della Corte di Cassazione

Possibili ripercussioni delle sentenze 348/2007 e 181/2011 sul regime binario dell'indennità, sulla nozione di edificabilità e sulla equiparazione tra aree agricole e aree inedificabili.

Prospettive del "tertium genus" e della vocazione edificatoria.

ore 16:30 – 17:10

Gianluigi Demare Professore di estimo presso la facoltà di ingegneria dell'Università di Salerno

Criteri e procedimenti di stima per le aree inedificabili.

ore 17:10 – 17:30

Dibattito, question time e conclusioni

 

Note Organizzative

Quota di partecipazione

€ 250,00 + IVA se dovuta - per non abbonati ad un sito del network “Territorio.it” (*)

€ 200,00 + IVA se dovuta - per abbonati ad un sito del network “Territorio.it” (*)

Sconto del 10% per i partecipanti dello stesso ente successivi al primo

(*) wwww.territorio.it, ww.esproprionline.it, www.urbium.it, www.patrimoniopubblico.it, www.e-stimo.it, www.catastonline.it

L’IVA non è dovuta dagli enti pubblici ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72, giusta richiamo dell'art.14, comma 10 della Legge n. 537 del 24/12/93. Si richiede agli enti diversi dagli enti territoriali che ritengano di beneficiare dell’esenzione IVA, la produzione di dichiarazione di essere esenti ai sensi dell’art. 10 citato.

Modalita' di pagamento

- Assegno circolare o bancario intestato a Exeo S.r.l.

- bollettino postale al c.c.p. 40217887 o bonifico IBAN IT85V0760112100000040217887 intestato a EXEO

- In contanti all’ingresso al primo giorno.

Beneficiario del pagamento EXEO s.r.l. - 35129 - Padova - piazzetta Modin 12 - P.Iva 03790770287

NB: SALVO DIVERSI ACCORDI NON SONO AMMESSI PAGAMENTI SUCCESSIVI AL CORSO.

NB: NON SONO AMMESSI PAGAMENTI DECURTATI DELLE SPESE DI TESORERIA.

 

Modalita' di iscrizione

L’iscrizione al seminario avviene mediante l’invio, per posta e/o fax, della scheda di iscrizione debitamente compilata e sottoscritta.

L’organizzazione si riserva la facoltà di rinviare o annullare in qualsiasi momento il seminario dandone notizia via fax o via e-mail ai partecipanti con il solo obbligo della restituzione delle quote già versate.

L’organizzazione si riserva altresì la facoltà di apportare modifiche al corpo docente o al programma.

Informazioni e segreteria del convegno

Telefono: martedi e giovedi dalle 12:30 alle 14:00 allo 049/9711446 (esclusi martedi 28 giugno e giovedi 30 giugno 2011) – Fax 049/9711446 - E-mail: amministrazione@territorio.it - Posta: casella postale n°76/A 35028 Piove di Sacco PD.

LOGISTICA

Legnaro è un comune a ridosso della periferia di Padova, ben collegato con gli autobus (linea Padova- Sottomarina, Padova-Adria) e facilmente raggiungibile in auto o in taxi. La stazione degli autobus è vicina alla stazione ferroviaria. La Corte Benedettina è in centro a Legnaro, vicina alla fermata degli autobus.

CORTE BENEDETTINA - Meeting Center - Via Roma, 34 - 35020 LEGNARO (Padova)

Tel. 049 8830779 Fax 049 8837105 Sito internet: www.cortebenedettina.it E-mail: info@cortebenedettina.it




Siti di interesse
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading