Motore di ricerca giuridico
Cerca leggi, sentenze, dottrina e news tra migliaia di siti giuridici
Il motore di ricerca Overlex archivia e indicizza materiale da un ampia gamma di siti giuridici: leggi, sentenze, massime, articoli, dottrina, news.
Tuttavia, prima di effettuare ricerche qui, si consiglia di consultare l'archivio interno di articoli, sentenze e leggi di Overlex.
Cerca sul web giuridico
Testo da cercare
Cerca frase esatta | Cerca frase in qualsiasi ordine

edilizia e urbanistica - denuncia di inizio attività - natura giuridica
T.A.R. Campania Napoli 26-04-2006 - Al fine di individuare la natura giuridica della d.i.a. (e conseguente ammissibilità - o meno - di un intervento in autotutela della P.A.), appare decisivo quanto stabilito dal comma 5° dell´articolo 23 del D.P.R. n. 380/2001, da cui è dato evincere che la d.i.a. è una fattispecie “a formazione progressiva”, nella quale per effetto di una serie successiva di atti e fatti giuridici si forma un ”titolo abilitativo”. Di conseguenza, deve ritenersi pienamente ammissibile un intervento in autotutela da parte dell´Amministrazione (laddove il titolo risulti viziato) anche successivamente al decorso del termine di 30 giorni previsto dalla legge. Ciò in quanto il suddetto termine di 30 giorni si riferisce all´esercizio del potere inibitorio del Comune nell´ipotesi in cui ”sia riscontrata l´assenza di una o più delle condizioni stabilite” ed ha, quindi, un ambito di applicazione più ristretto e limitato, non concernendo il generale potere di autotutela della P.A. (che, soprattutto in materia edilizia, non è pacificamente sottoposto a limiti di tempo), ma lo specifico potere preventivo di verifica degli elementi necessari ai fini della costituzione del titolo abilitativo

segnalazione studio Grisanti ]]>
Fonte: http://www.lineadiritto.it/
edilizia e urbanistica - denuncia di inizio attività - mutamento di destinazione d´uso
Consiglio di Stato 19-06-2006 - Le trasformazioni d´uso cc.dd. funzionali – vale a dire senza opere – sono assoggettate al regime autorizzatorio del silenzio assenso a seguito di denuncia di inizio attività (D.I.A.), mentre abbisognano di concessione edilizia (oggi permesso di costruire) quelle che danno luogo a modifiche essenziali comportanti variazioni degli standards urbanistici, con riferimento alle categorie edilizie introdotte dal D.M. 2.4.1968, n. 1444. Infatti, ogni qualvolta si passa da una categoria edilizia ad un´altra va verificata la compatibilità dell´uso ed eventualmente la dotazione di standards urbanistici. Ne consegue che trasformare l´uso di un immobile abitativo in ristorante, seppur senza opere, comportando il cambio di categoria edilizia non compatibile con l´uso precedente, determina l´obbligo di verifica degli standards urbanistici (ad esempio della dotazione di parcheggio)]]>
Fonte: http://www.lineadiritto.it/
contratto postelegrafonici: no alla maturazione virtuale dei benefici
Corte dei Conti, Sez. III^ Giurisdizionale Centrale, sentenza 19.7.2006 n° 309
Fonte: http://www.laprevidenza.it/
conquiste sessuali estive al rientro in chat
Community si confermano strumento preferito per mantenere i contatti delle conquiste estive
Fonte: http://www.studiocelentano.it/
competenza e giurisdizione - tutela risarcitoria -
Cassazione Civile 13-06-2006 - In materia di tutela risarcitoria, il giudice amministrativo (la cui giurisdizione sussiste in presenza di un concreto esercizio del potere da parte della p.a., riconoscibile per tale in base al procedimento svolto ed alle forme adottate, in consonanza delle norme che lo regolano) deve esercitare la sua giurisdizione anche con riferimento alla domanda autonoma di risarcimento del danno proposta in mancanza della previa richiesta di annullamento dell´atto e della conseguente rimozione dei suoi effetti]]>
Fonte: http://www.lineadiritto.it/
competenza e giurisdizione - edilizia ed urbanistica - esclusione del socio di cooperativa ...
Cassazione Civile 24-05-2006 - Nelle controversie tra socio e cooperativa edilizia fruente di contributo erariale il riparto della giurisdizione deve ritenersi fondato sulle comuni regole correlate alla posizione soggettiva prospettata nel giudizio. Pertanto, distinta la fase pubblicistica (caratterizzata dall´esercizio di poteri finalizzati al perseguimento di interessi pubblici, e, corrispondentemente, da posizioni di interesse legittimo del privato) da quella di natura privatistica (nella quale la posizione dell´assegnatario assume natura di diritto soggettivo, in forza della diretta rilevanza della regolamentazione del rapporto tra ente ed assegnatario) sono devolute alla giurisdizione del giudice amministrativo le controversie attinenti a pretesi vizi di legittimità dei provvedimenti emessi nella prima fase, mentre sono riconducibili alla giurisdizione del giudice ordinario le controversie in cui siano in discussione cause sopravvenute di estinzione o di risoluzione del rapporto. Sussiste, quindi, la giurisdizione del giudice ordinario nella controversia, attinente alle vicende del rapporto sorto per effetto del provvedimento di assegnazione, tendente a far valere, attraverso la contestazione della delibera di esclusione, la titolarità del diritto soggettivo del ricorrente alla conservazione del godimento dell´immobile]]>
Fonte: http://www.lineadiritto.it/
cina: accesso alla tv digitale a tutti entro il 2015
Dotare tutti i cittadini di un accesso alla TV Digitale entro il 2015: e' l'obiettivo del Governo cinese
Fonte: http://www.studiocelentano.it/
cellulari usati? si svende anche la privacy
Secondo una indagine svolta nel settore dei cellulari di seconda mano, si evince che poche volte i vecchi possessori sanno cosa vuol dire privacy.
Fonte: http://www.studiocelentano.it/
brasile. google resiste alle ingiunzioni giudiziarie
Google rischia di dover pagare ben 23.000 dollari per ogni giorno in cui non adempie l'ordine del giudice federale.
Fonte: http://www.studiocelentano.it/
apple da'' lezioni di fairplay
Anche se crackata da qualche giorno, la tecnologia di Digital Rights Management di Apple non e' stata ancora riparata. Tempi tecnici o spiragli per un mondo anti-Drm?
Fonte: http://www.studiocelentano.it/
31-08 - privacy: diritti consumatori e carte di fedeltà

Fonte: http://www.studiocataldi.it/

Prossima pagina >>

Pagine:
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 | 230 | 231 | 232 | 233 | 234 | 235 | 236 | 237 | 238 | 239 | 240 | 241 | 242 | 243 | 244 | 245 | 246 | 247 | 248 | 249 | 250 | 251 | 252 | 253 | 254 | 255 | 256 | 257 | 258 | 259 | 260 | 261 | 262 | 263 | 264 | 265 | 266 | 267 | 268 | 269 | 270 | 271 | 272 | 273 | 274 | 275 | 276 | 277 | 278 | 279 | 280 | 281 | 282 | 283 | 284 | 285 | 286 | 287 | 288 | 289 | 290 | 291 | 292 | 293 | 294 | 295 |

Nessun risultato? Cerca su tutto il sito con Google
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading